3-5 anni: un app per sviluppare il pensiero logico matematico

 

L’intelligenza cresca giocando
Da qualche anno è uscita questa applicazione molto interessante per avvicinare i bambini al mondo della matematica. Diversamente dalle altre mille app in circolazione, Contabosco si basa sugli ultimi studi di scienza cognitiva ed è infatti nata dalla collaborazione fra la dott.ssa Daniela Lucangeli, docente di psicologia dello sviluppo all’Università di Padova, Digital Accademia e la rivista Focus.
La dott.ssa Lucangeli da tantissimi anni aiuta noi docenti, tramite corsi di perfezionamento gestiti dal gruppo Erickson, ad imparare come insegnare la matematica ai bambini. Nelle sue conferenze sottolinea l’aspetto, a volte ridicolo, della metodologia usata per insegnare questa meravigliosa disciplina che, troppo spesso, viene impartita solo a partire dai sei anni.
Contabosco è stata quindi, pensata per i bambini a partire dai tre anni

Ma come funziona l’app?

In un allegro bosco ci sono 5 animaletti sorridenti con i quali i bambini faranno tanti divertenti esercizi matematici. La grafica è molto semplice, i disegni hanno colori caldi ed autunnali, molto adatti ai bimbi piccoli.

Ogni animale dovrà scegliere, guidato dal bambino, quanti frutti o semi mangiare, capire in base alla misura la tana adeguata, classificare gli elementi e così via. Ogni movimento del bambino è accompagnato dalla voce narrante dell’applicazione che, oltre a contare ad alta voce gli oggetti spostati dal bambino (attività importantissima), lo stimola a riflettere e a mantenere l’attenzione.

Il gufo di Contabosco

 

 

Il pensiero pedagogico alla base dell’applicazione Contabosco

Tutta l’applicazione si base sulla teoria dell’Intelligenza numerica dimostrando come ogni essere umano nasca predisposto ad affrontare e conoscere il mondo in termini di quantità. Secondo tale teoria abbiamo ereditato dai nostri antenati l’intelligenza numerica come quella linguistica. Genitori ed insegnanti devono solo aiutare i bambini a riconoscere e potenziare le loro abilità

 

I bambini non sono mai lasciati soli nella loro esperienza di gioco; sulla app e sul sito http://littlesmilingminds.com/ c’è un’area dedicata ai genitori che permette di seguire passo dopo passo, senza essere invadenti, l’apprendimento del proprio bambino.

Ogni volta che il bambino supera un livello di gioco, il genitore è raggiunto da una mail che lo aggiorna sui progressi nell’apprendimento e gli dà consigli per potenziarne l’apprendimento, sempre giocando.

GUARDA LA VIDEO INTERVISTA CON LA DOCENTE DANIELA LUCANGELI

            

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *