Non pretendiamo l’amore per la lettura, ma la lettura sì.

foto-Lettura, piacere senza tempo … fondamentale per tutti i bambini
maestraemamma
pushbar_segui_iscriviti_newsletter

Guest post di Daniele (Babboonline)

Parlando della scuola con altri genitori sento sempre parlare di “amore per lettura”. Tutti ad interrogarsi su come far sviluppare ai propri figli il famigerato “amore per la lettura”.

Non so perché non ci si limiti a volere che leggano i libri, come quelli necessari per chi alle elementari ha da poco imparato a leggere, ma si pretenda che si sviluppi un vero e proprio amore.

Se c’è una cosa che non si può imporre è proprio quella di amare. Si sa dai tempi delle favole, neanche il più potente mago o genio della lampada poteva far innamorare qualcuno contro il suo volere.

Inoltre, considerando i tassi di lettura tra gli adulti italiani, è statisticamente quasi certo che questi bambini abbiano genitori che non possono certo definirsi “amanti della lettura”. E un’altra cosa certa è che, se è veramente difficile trasmettere una nostra passione o un nostro amore agli altri, figuriamoci se siamo noi i primi a non provare il minimo affetto. I nostri figli ci hanno mai visto leggere un libo sul divano?

Ho il sospetto che questo “amore per la lettura” così invocato nasconda in realtà il desiderio di non aver alcun disturbo o impegno per farli leggere. Infatti, sento qualche papà e mamma che vorrebbe avere  figli, anche quelli ai primi anni di scuola, che girano per casa con un libro sotto il braccio per andare a chiudersi in camerina a leggere un paio d’ore.

Credo che l’amore non si possa pretendere ma almeno la lettura sì. E questo implica necessariamente un impegno anche da parte nostra. E chissà se, leggendo ed ascoltando leggere, non sbocci proprio in noi questa passione.  

 

Guest post di Daniele

Babbonline.blogspot.it
Pagina facebook.com Babbonline
Pagina twitter BABBOnline

montessori-amazon-maestraemamma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *