Scuola : iscrizioni 2017/18

maestraemamma

Scuola iscrizioni 2017/18 infanzia, primaria, secondaria di primo e secondo grado

Gennaio è tempo d’iscrizioni per ogni ordine di scuola. Il Ministero della Pubblica Istruzione, anche per quest’anno, effettuerà le iscrizioni alla scuola pubblica solo on line.

Molte scuole paritarie, al contrario, richiederanno l’iscrizione cartacea in segreteria.  Le scuole paritarie che desidereranno effettuare l’iscrizione on line dovranno farne richiesta e personalizzare la pubblicazione del modello d’iscrizione.

Le domande che si fanno i genitori per la scelta della scuola elementare

Il 13 novembre il Miur ha pubblicato la circolare con tutti i dettagli relativi alla scuola pubblica; in essa sono presenti tutte le novità derivanti dal decreto legislativo di riforma dell’istruzione professionale.

La circolare completa in allegato.

Sono stati chiariti alcuni aspetti fondamentali dovuti alle novità introdotte dai decreti attuativi della L. 107/2015 ed sono stati ribaditi i criteri d’iscrizione e di frequenza relativi all’istruzione parentale o alle scuole private riconosciute non paritarie :

 

  • istruzione parentale, in questo caso i genitori, oltre a dover dimostrare di possedere le competenze tecniche e i mezzi materiali per provvedere all’istruzione del figlio, dovranno comunicare la loro intenzione preventivamente alla scuola del territorio e  far sostenere all’alunno annualmente l’esame di idoneità  per l’ammissione alla classe successiva (art. 23 del D. lgs. 62/2017);

 

  • scuole private riconosciute non paritarie (scuola primaria o secondaria di primo grado), in questo caso, l’alunno dovrà  sostenere l’esame di idoneità  al termine del quinto anno di scuola primaria e, ovviamente, al termine del terzo anno della scuola secondaria di primo grado in qualità  di candidato privatista presso una scuola statale o paritaria o nel caso in cui richiedano l’iscrizione in una scuola statale o paritaria (art. 10 D. lgs. 62/2017);

 

  • circa le iscrizioni alle classi prime degli istituti professionali è in via di definizione il previsto regolamento che definirà i profili di uscita degli indirizzi di studio. Una bozza del regolamento sarà  resa nota alle scuole per permettere l’organizzazione efficace delle imminenti attività di orientamento;

 

  • in riferimento ai percorsi quadriennali dell’istruzione secondaria di secondo grado le scuole che hanno presentato i progetti che saranno approvati saranno informate di essere state selezionate in tempo utile per garantire un’adeguata azione di orientamento (la scadenza per la presentazione dei progetti è fissata per il 13 novembre e la Commissione che valuterà le proposte è stata già  insediata).

Anticipo scolastico: cosa prevede la normativa

I genitori potranno iscrivere i propri figli dalle 8.00 del 16 gennaio alle 20.00 del 6 febbraio 2018 e, già a partire dalle 9.00 del 9 gennaio, potranno accedere alla fase di registrazione sul portale www.iscrizioni.istruzione.it ( in questo momento è in fase di aggiornamento).

Scuola italiana, internazionale o bilingue? Le differenze

montessori-amazon-maestraemamma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *