Scuola : materiale necessario per il nuovo anno scolastico

Impara una lingua con Babbel: é facile, divertente e conveniente, provalo subito!
maestraemamma
Carta del docente

Settembre è ormai vicino e le famiglie iniziano ad organizzarsi per l’acquisto di materiale scolastico per il nuovo anno.

Ma cosa acquistare?
Consigli e suggerimenti relativi al materiale scolastico

 

Tutti gli anni ci ritroviamo di nuovo con l’ansia per il rientro a scuola. Questo capita ai ragazzi, ma anche ai genitori. Tuttavia, come in ogni caso della vita, essere preparati è una condizione che può renderci più tranquilli e farci ripartire con il piede giusto. Questo possiamo farlo anche quando si tratta di tornare a scuola.

A questo proposito è utile partire con le idee chiare, rinfrescare la memoria ed iniziare a pensare a tutto quello che non può mancare ogni volta che inizia un nuovo anno scolastico.

Ecco una guida che può aiutare genitori e figli a riorganizzarsi adeguatamente per il rientro a scuola!

Come ben sapete, ogni anno gli insegnanti consegnano una lista di oggetti specifici da comprare, utili per poter compiere tutte le attività inserite nel programma. Ad ogni modo, ci sono davvero tante altre cose che potete comprare in anticipo per non farvi cogliere impreparati.

Il primo consiglio è iniziare a fare spese alla fine di agosto: più si va avanti e meno saranno gli articoli rimasti, in quanto altri genitori saranno arrivati prima di voi e maggiori saranno le offerte per la scuola.

Perciò, quali sono le cose da comprare prima che inizi la scuola?

Foto-dettato-ortografico-suono-gn-classe-seconda-e-terza

Uno dei primi elementi ai quali solitamente pensiamo è lo zaino. Ne esistono di vari tipi e modelli ma, ovviamente, è lo studente a sceglierlo, anche perché in base all’età i gusti dei ragazzi cambiano. Tuttavia, sappiate che è possibile acquistarli online oppure nei negozi o nei supermercati, trovando una vasta scelta in base alle tendenze del momento. Ad esempio, potrete trovare gli zaini con faccine, adatti per i bambini più vivaci, oppure i modelli dei telefilm di successo amati dalle ragazze e dai ragazzi. Naturalmente saranno disponibili anche i modelli ideali per i più grandi.

Dopo aver scelto lo zaino si potrà passare ai grembiuli (quando servono), che andranno selezionati in base al colore richiesto dalla scuola. In questo caso, è consigliabile comprarne almeno un paio: serviranno per alternarli e per assicurarsi di non rimanere senza, in quanto dopo qualche mese dall’inizio della scuola non sarà più molto semplice trovarli.

Successivamente, sarà necessario passare alla scelta del diario ed a tutti gli altri elementi indispensabili durante l’orario scolastico: una sacca per metterci le scarpe per la palestra, un astuccio, delle copertine e tutta la cancelleria necessaria (gomma, colla, penne, matite, pennarelli, forbici, temperamatite, etichette, etc.).
Sostanzialmente questi sono gli oggetti scolastici di cui tutti gli studenti avranno bisogno, ma naturalmente le necessità cambiano in base alla classe da frequentare.

Per i bambini dell’asilo, ad esempio, potrà essere utile comprare un contenitore per la merenda, un bicchiere di plastica ed una scorta di bavaglini.

Per i bambini delle elementari ed i ragazzi più grandi ci sarà sicuramente bisogno di quaderni ma, nella maggior parte dei casi, per questi è opportuno aspettare la lista delle maestre e dei professori: a parte le dimensioni di quadretti e righe, gli insegnanti potrebbero richiedere quadernini, quaderni normali e/o ad anelli.

Perciò, onde evitare di comprare del materiale che resterà inutilizzato, è consigliabile attendere l’inizio della scuola. Lo stesso vale per gli album da disegno: gli insegnanti potrebbero richiederli ruvidi, lisci, squadrati, A4 o A2 in base ai lavori che hanno programmato per il nuovo anno, e quindi è quasi impossibile sapere in anticipo quali comprare. Infine, per coloro che fanno il tempo pieno, è molto utile premunirsi da subito di spazzolino, dentifricio, un piccolo asciugamano e di una sacca o astuccio che possa contenerli.

Adesso che avete una lista delle cose che potete comprare prima dell’inizio della scuola potete rilassarvi. Tuttavia, è importante che i ragazzi si abituino all’idea di tornare a scuola. Ma cosa possiamo fare per questo?

La prima cosa da fare sarà sicuramente riabituarsi alla sveglia, iniziando gradualmente a svegliarsi sempre più presto. Inoltre, sarà opportuno controllare che i compiti delle vacanze siano a posto e fare ordine tra i quaderni e gli oggetti dell’anno precedente che andranno riportati di nuovo a scuola. Dopo aver fatto tutto questo, non vi resterà che aspettare l’anno scolastico in arrivo, senza dimenticare le vacanze. Queste ultime potrebbero rendere i ragazzi ed i genitori molto più allegri anche una volta che sarà iniziata nuovamente la solita routine scolastica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *